NEWS

22 Marzo 2022
22 Marzo 2022

WINDTRE BUSINESS E DIGITAL TRANSFORMATION: NUOVI SERVIZI DIGITALI PERSONALIZZATI PER LE AZIENDE

- di 
Redazione WINDTRE Business
WINDTRE BUSINESS WINDTRE BUSINESS E DIGITAL TRANSFORMATION: NUOVI SERVIZI DIGITALI PERSONALIZZATI PER LE AZIENDE
22 Marzo 2022

WINDTRE BUSINESS E DIGITAL TRANSFORMATION: NUOVI SERVIZI DIGITALI PERSONALIZZATI PER LE AZIENDE

- di 
Redazione WINDTRE Business

Il settore telco è uno dei settori più coinvolti nella trasformazione digitale, tanto da pensare che, con il passare del tempo, diverrà un ambito sempre più all’avanguardia per la combinazione di servizi digitali, che richiedono competenze specialistiche di cybersecurity, big data, intelligenza artificiale, Internet of Things e cloud computing, utili a soddisfare le esigenze di tutte le aziende affiliate e del singolo cliente.

“A volte si dà per scontata la connettività, la si considera una commodity. Ma è sbagliato” dichiara Mauro Cucci, Direttore BU Business Sme & Microbusiness di WINDTRE. “Per poter offrire servizi digitali competitivi la rete va personalizzata. E per fare questo servono più ingredienti. Da una parte connettività di qualità, che vuol dire avere una rete sempre più performante, affidabile e sicura. Dall’altra, occorre completare la connettività con servizi di security, cloud, collaboration, data analytics, private network e IoT”.

Per questo motivo, WINDTRE vuole basare la propria strategia sull’offerta di soluzioni integrate, con un focus sulla connettività ultrabroadband, erogabile attraverso la propria infrastruttura Cloud. “Il rischio per i clienti è avere un fornitore per la connettività, uno per i servizi, uno per l’hardware e uno per la system integration. Noi interpretiamo invece un ruolo da regista, coordinando e mettendo a fattor comune le quattro diverse competenze”, spiega Cucci

Inoltre, il brand di telecomunicazioni sta concentrando le proprie energie in provider di servizi digitali e nello sviluppo delle reti 5G, con soluzioni verticali che vanno a promuovere la sostenibilità e l’efficienza energetica, così da mettere in atto tutta una serie di interventi per ridurre la spesa globale. Infatti, il traffico internet registra un aumento costante su rete fissa e specialmente su rete mobile. Su questo tema, Cucci commenta: “Rispetto all’Lte il 5G richiede partnership differenti, ma la strada è segnata. Metteremo a punto un’offerta di reti private 5G, attualmente a uno stadio di proof of concept, che renderanno disponibili tutti i vantaggi, di questa tecnologia, vale a dire velocità, latenza e capacità di numero di dispositivi connessi, combinate ai vantaggi delle soluzioni di edge computing.”

Il manager parla anche di Fixed Wireless Access (FWA), una tecnologia di accesso ibrida radio-fibra molto interessante, che può avere un ruolo come tecnologia complementare a 4G–5G, soprattutto in ambito industriale e su cui sono stati fatti importanti investimenti: “si pensa che sia dedicata alla sola utenza consumer ma in realtà non è così. Se da una parte risolve l’accesso ultimo miglio, dove non arriva la fibra o dove la connettività è limitata al rame, dall’altra la si può utilizzare come accesso secondario, una sorta di backup alla connettività primaria in fibra ottica. Abbiamo investito molto sulla tecnologia FWA, sia sulla parte consumer che sulla parte business e l’evoluzione di questo mercato è ovviamente associata al 5G in quanto ne potenzierà le performance”.

Invece, per quanto riguarda l’ambito dei progetti finanziati europei, WINDTRE ha continuato la sperimentazione dei nuovi paradigmi applicativi basati sull’uso dell’edge computing e ha investito anche nell’intelligenza artificiale, utile per far operare macchine e sistemi seguendo una propria autonomia, con risultati eccellenti; se applicata alle reti TLC, può rivelarsi fondamentale non solo per la gestione del controllo degli elementi di rete, ma per continuare a immaginare nuove soluzioni per i diversi comparti industriali. “La virtualizzazione della rete – come spiegato da Cucci – consentirà di automatizzare diverse attività, di diventare più flessibile e ottimizzare l’allocazione di risorse in base alle performance richieste. L’edge permetterà a WINDTRE di offrire una piattaforma integrata fatta di rete e risorse computazionali integrate e dinamiche in grado di fornire ai clienti e partner soluzioni applicative facilmente implementabili e replicabili su tutto il territorio nazionale”.

“La rete intelligente – aggiunge Cucci – permette di acquisire dati che possono essere rilevanti per il business. In tutti i punti di interazione con il cliente possiamo raccogliere i dati in forma aggregata e anonima per abilitare un modello di conoscenza data driven. Per tutte quelle realtà retail siamo per esempio in grado di fornire informazioni sulla durata e frequenza dei clienti all’interno dei punti vendita e, attraverso analisi di roaming, capire da dove arrivano. Sono informazioni strategiche per le amministrazioni comunali per gestire al meglio il traffico stradale in base agli spostamenti delle persone. Si pensi alla definizione dello scheduling delle aziende di trasporto pubblico. Per stabilire orario e frequenza delle corse è indispensabile avere degli analytics. Ed è un’intelligenza che portiamo a bordo della nostra rete”.

WINDTRE non solo ha stretto accordi con vari public service provider, ma possiede anche una propria soluzione cloud, con nodi a Milano e Roma. Nell’uno e nell’altro caso, l’operatore è in grado di costruire l’autostrada digitale per l’interconnessione, realizzando specifiche soluzioni multicloud. “Sulla base delle specifiche esigenze dell’infrastruttura IT del cliente siamo in grado di indirizzare il cliente verso la miglior piattaforma cloud in termini di performance e pricing garantendo la connettività e l’accesso alle piattaforme multicloud nel modo ottimale. Ancora una volta, risolviamo tutta la complessità offrendo soluzioni integrate. Prima i dati erano on premise, oggi sono ovunque. I dipendenti lavorano in sede, in mobilità, in smart working. Il ruolo della connettività è profondamente diverso dal passato e necessita di soluzione adeguate al nuovo stile di lavoro”.

© Riproduzione riservata
I Piu Letti
  1. 20 Ottobre 2019

    Se ti viene annunciato "è disponibile nella tua azienda la connessione in fibra FTTC o meglio ancora FTTH" e non sai ancora con chiarezza cosa significa, ecco qualche utile informazione.

  2. 06 Marzo 2020
    WINDTRE lancia il Brand unico e la nuova rete ‘Top Quality’, un’infrastruttura di ultima generazione già pronta per la sfida del 5G.